Dintorni

Passare un soggiorno di vacanza presso il Residence Le vele di Cattolica, non vuol dire neccessariamente tuffarsi in mare od in piscina, prendere il sole distesi tutto il giorno, oppure godersi tutti i nostri comfort, offerti alla nostra clientela del Residence, ma in riviera Romagnola c’è molto di più da fare e scoprire!
L’entroterra Romagnolo offre numerose possibilità per meravigliosi itinerari dedicati ai propri gusti personali, itinerari enogastronimici nell’entroterra marchigiano-romagnolo, escursioni nei vari centri storici, come le Rocche Malatestiane sulle colline Riminesi, per non dimenticare le possibilità di percorsi sportivi per appassionati di bicicletta e moto.

Cultura, storia, arte ed architettura sono discipline che si diffondono e disperdono in ogni angolo, in ogni paese e comune romagnolo che ricongiungono gli scenari degli antichi castelli medievali, del periodo dei Malatesta sino ai giorni nostri.

I monasteri, le chiese con tutti i loro significati sacri, nelle arcate interne, impregnati sui portoni e nei quadri splendidi che ritraggono storie e leggende del passato, sono punti focali di meravigliosi itinerari storico-artistici che fanno rimanere i loro visitatori a bocca aperta davanti all’imponenza delle rocche di San Leo e del Castello di Gradara, con i loro misteri che richiamano epoche lontane.

Le strade di questi itinerari possono essere attraversate non solo a piedi, in bici ed in moto, ma anche in camper con la comodità di potersi fermare ovunque per riposare, magari proprio accanto agli argini di un fiume o davanti ad un lago, o nei pressi di un piccolo borgo storico, o ancora in uno dei numerosi agriturismi dell’entroterra dove si possono gustare delizie tipiche e fatte in casa.
Se è proprio questo il tipo di itinerario ideale, non potete perdervi lo spettacolo del parco del San Bartolo, che si eleva fra Gabicce e Pesaro, a pochissimi chilometri da Cattolica.
Un monte affacciato ed a picco sul mare, dove nei suoi fondali nasconde città e leggende sommerse come una piccola Atlantide tra Romagna e Marche.